CUNEO CRONACA - Tra le principali stazioni termali della provincia di Cuneo ci sono le Terme Reali di Valdieri (Regione Terme 1), tra le meravigliose montagne delle Aree Protette Alpi Marittime. Dopo la chiusura durata mesi a causa della pandemia, la stagione inaugura sabato 27 giugno, con l'apertura del parco termale e dell'Hotel Royal Centro Benessere.

Gli accessi alla piscina e alle cure termali saranno ovviamente contingentati, previa prenotazione per garantire un numero adeguato di persone presenti nell'istituto termale. Le cure in convenzione, invece, ripartiranno lunedì 29 giugno. Sarà necessario attenersi alle norme sanitarie fra cui l'utilizzo della mascherina e il rispetto del distanziamento sociale. (Per prenotazioni: 0171-97341 - www.termerealidivaldieri.it).

Dal 1° luglio al 29 agosto sarà attiva la doppia corsa di autobus (dal lunedì al sabato) per il collegamento tra Cuneo e Terme di Valdieri e ritorno. Partenze dalla stazione ferroviaria di Cuneo: 8.20 e 14.40; partenze dalle Terme: 12.05 e 18.05. Il servizio è a cura di Autolinee Nuova Benese.

Intanto ha già aperto Valderia, un paradiso di profumi e colori che ospita oltre 500 specie di piante, un sorta di un "concentrato floristico" di Marittime che insieme alle Liguri sono tra le zone a più elevata biodiversità vegetale d'Europa e "centro principale d'endemismo" della catena alpina, in virtù della presenza di numerose specie ad areale di distribuzione più o meno ristretto.

La cooperativa Montagne del Mare fino al 13 settembre, in occasione dell’anniversario dei 30 anni di Valdieria applica, a chi presenta alla cassa il pagamento del parcheggio comunale, lo sconto immediato di 2 euro sul biglietto d’ingresso. Per ogni ticket del parcheggio sarà dato un solo buono sconto.

Orari del giardino botanico: 10-18 (ultimo ingresso consigliato per la visita completa: 16.30). Ingresso a pagamento: 5 € (intero); 4 € per minori di 14 anni e maggiori di 70 anni. Gratuito bambini sotto i 6 anni. Servizi: visite guidate su richiesta e laboratori (da luglio).

Informazioni: Cooperativa Montagne del Mare, 0171976850; 01711740052, (periodi di chiusura del giardino) e prenotazioni@parcoalpimarittime.it.

(Foto tratta dal sito delle Aree Protette Alpi Marittime)