CUNEO CRONACA - Sono 33.145 le persone che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid comunicate domenica 18 luglio all’Unità di Crisi della Regione Piemonte (dato delle ore 18.30). A 29.207 è stata somministrata la seconda dose.

Tra i vaccinati, in particolare, sono 4689 i 16-29enni, 4788 i trentenni, 10.198 i quarantenni, 7129 i cinquantenni, 2589 i sessantenni, 1315 i settantenni, 410 gli estremamente vulnerabili e 102 gli over80.

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 4.391.280 dosi, corrispondenti al 95,1% di 4.617.210 finora disponibili per il Piemonte. Sono in distribuzione nelle aziende sanitarie regionali 34.900 dosi di Moderna.

Da oggi, lunedì 19 luglio, partono le adesioni per la vaccinazione dei 12-15enni non fragili. Si può aderire sul portale www.ilpiemontetivaccina.it, oppure rivolgendosi al pediatra di libera scelta o al medico di medicina generale. Una volta raccolte le prime adesioni, partiranno le vaccinazioni.

Sono invece già iniziate lunedì scorso le adesioni per i fragili di questa fascia d’età che in Piemonte sono circa 1500, su una platea complessiva di 154.500 12-15enni. Al momento tra i fragili hanno aderito in 300 e 123 sono stati già vaccinati.