Laboratori, spettacoli, testimonianze: due giorni ricchi di eventi, in programma venerdì 27 e sabato 28 settembre, dedicati ai giovani studenti che l’anno prossimo sceglieranno la scuola superiore.

E' il format "Wooooow! Io e il mio futuro" del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Cuneo che, forte del successo dell’edizione 2018, con oltre duemila giovani visitatori, quest’anno darà il via alle iniziative di orientamento scolastico alle scuole di Cuneo e apre ufficialmente gli appuntamenti organizzati dalle territoriali di Confindustria nelle province piemontesi.

"Auguriamo ai ragazzi di trarre il massimo da questi due giorni per intraprendere scelte di studi consapevoli, comprendendo le loro attitudini e la realtà che li circonda” è il messaggio di augurio del presidente di Confindustria Cuneo Mauro Gola alle nuove generazioni.

Alberto Ribezzo, presidente Gruppo Giovani Imprenditori Cuneo: "La scelta del percorso di studi dopo la terza media è un passo molto importante nella vita delle ragazze e dei ragazzi. Per scegliere bene, è necessario conoscere le caratteristiche delle diverse tipologie di percorsi scolastici, guardando anche le richieste del mercato".

"Che consigli dare ai più giovani? Seguite le vostre passioni, tenete conto delle vostre capacità e non abbiate paura di fare domande sull’offerta formativa proposta dalle scuole”, Annalisa Pastore, project leader di questa edizione. “Wooooooow anche quest’anno sarà ricco di informazioni e di contenuti a supporto dei ragazzi e delle loro famiglie che si trovano a dover scegliere il percorso di studi dopo il primo ciclo della scuola dell’obbligo”.

Venerdì 27 l’appuntamento è a partire dalle 14 presso la Facoltà di Agraria (piazza Torino 3) con i laboratori degli istituti superiori e delle scuole professionalizzanti di Cuneo. Sarà presente anche la Regione Piemonte, che ha dato il patrocinio all’evento, con Obiettivo Orientamento Piemonte e colloqui orientativi dedicati a genitori e figli.

I laboratori proseguiranno nella giornata di sabato. Sabato 28 settembre, gli eventi collegati al salone saranno ospitati anche in sala san Giovanni (a pochi metri dalla Facoltà di Agraria, via Roma 2), a partire dalle ore 9,30. Dal mattino fino al tardo pomeriggio, si alterneranno diversi eventi: lezioni-spettacolo di orientamento sulle competenze del futuro “Goal” a cura del Teatro Educativo; “Il valore della Fatica” con Alessandro Invernizzi (Acque Minerali srl); uno speech tenuto da Paolo Crepet “Coraggio, Passione, Libertà”; un confronto fra giovani sportivi “Allenare il talento per ragionare sulle competenze” Andrea Gola (tennista professionista) e Cuneo Granda Volley (Bosca S.Bernardo Cuneo) a confronto.

Una tavola rotonda "Quale scuola per quale lavoro" dove imprenditori, scuola e istituzioni ragioneranno insieme sulle competenze e le figure richieste dal mercato del lavoro con Alessandro Parola (referente Uts), Andrea Notari (vice presidente regionale Gruppo Giovani Imprenditori), Elena Chiorino (assessore all’Istruzione, Lavoro, Formazione professionale, Diritto allo Studio Universitario della Regione Piemonte), Alessandro Invernizzi (Acque Minerali srl), Davide Viale (Alstom Ferroviaria SpA), Matteo Rossi Sebaste (Golosità dal 1885 srl e vice presidente regionale Giovani Imprenditori), Annalisa Pastore (Bipaled srl e project leader Wooooow 2019).

L’evento è realizzato con il patrocinio e il contributo della Camera di Commercio di Cuneo, con il patrocinio della Città di Cuneo, della Provincia di Cuneo, della Regione Piemonte e del Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca Direzione Regionale per il Piemonte Ufficio VI - Ambito Territoriale di Cuneo.