CUNEO CRONACA - La deputata alla seconda legislatura del Movimento 5 Stelle Fabiana Dadone di Mondovì, in provincia di Cuneo, viene confermata ministro nel governo Draghi. Dalla Pubblica amministrazione è passata al Ministero delle politiche giovanili.

Fabiana Dadone, 37 anni, nata a Cuneo il 12 febbraio 1984, laureata in giurisprudenza, è stata deputata alla seconda legislatura, già capogruppo M5S e Presidente del Comitato per la Legislazione della Camera. Il 5 settembre 2019 è diventata Ministro per la Pubblica amministrazione nel Governo Conte II.

Come ministro della Pubblica amministrazione è stata lei ad occuparsi nel corso dell'emergenza Covid del passaggio obbligato allo smart working nel settore pubblico, una rivoluzione che si chiama "Pola", lo strumento in mano alle amministrazioni grazie al quale organizzare, dal 2021, il lavoro in modo più attento e capillare.

(Foto tratta dal sito del Governo)