Un timido tentativo di rimonta anticiclonica porterà, nelle prossime ore, un tempo finalmente primaverile anche in provincia di Cuneo. Le temperature massime, grazie al soleggiamento, si alzeranno, favorendo un clima stabile oggi e domani, anche se le correnti occidentali in quota convoglieranno della nuvolosità sul Piemonte, più compatta ed estesa a nordovest.

Purtroppo, però, il bel tempo non durerà a lungo. Infatti sabato una nuova rapida perturbazione transiterà sulla nostra regione, causando un moderato aumento dell'instabilità, in particolare nel pomeriggio e sulle pianure. Domenica le correnti ruoteranno da nord, riportando il bel tempo, ma anche condizioni di foehn esteso sulla parte orientale del Piemonte.

Specifica Arpa nel bollettino meteorologico: "Sabato il transito di una debole perturbazione sul nord Italia porterà una nuvolosità irregolare sulle nostre montagne, associata a rovesci sparsi fino al pomeriggio. Domenica la ventilazione da nord a tutte le quote garantirà condizioni soleggiate sul territorio piemontese, ma con una ventilazione sostenuta sulle cime e estese condizioni di foehn nelle vallate alpine nordoccidentali e settentrionali".

Sabato 11 maggio

Nuvolosità: al primo mattino nubi cumuliformi in aumento a partire da ovest, fino ad avere cielo nuvoloso nelle ore centrali della giornata; schiarite sempre più ampie dal tardo pomeriggio. Precipitazioni: rovesci e locali temporali, deboli o moderati, a partire dalle ore centrali sulle Alpi nord occidentali, in estensione ai restanti settori alpini e alle zone pianeggianti nel corso del pomeriggio. Fenomeni in attenuazione in serata. Quota neve intorno ai 1600-1800 metri nel pomeriggio. Zero termico: in deciso calo fino a 2400 metri, con valori inferiori sull'arco alpino nord occidentale. Venti: moderati o forti in montagna, in rotazione da ovest a nord, con locali raffiche di foehn nelle vallate settentrionali in serata. Deboli in pianura, in intensificazione da nord sul settore orientale al pomeriggio.

Domenica 12 maggio

Nuvolosità: cielo sereno. Precipitazioni: assenti. Zero termico: stazionario sui 2100-2300 metri. Venti: settentrionali a tutte le quote, forti su Alpi Lepontine, Pennine ed Appennino, deboli altrove. Condizioni di foehn sul settore orientale della Regione, estese dalla Val d'Ossola fino all'Appennino.

(La foto, tratta dal sito www.ilmeteo.it, si riferisce alla giornata di domenica)