CUNEO CRONACA - È online Idida, il nuovo portale che offre agli studenti di ogni fascia di età attività ludico-didattiche e visite virtuali in collaborazione con importanti centri culturali italiani. La piattaforma, accessibile gratuitamente, nasce dall’idea di proporre ai giovani un’opportunità per non rinunciare quest’anno, a causa dell’emergenza Coronavirus, ai viaggi di istruzione, da sempre occasione formativa di accrescimento culturale in un contesto diverso da quello scolastico.

Il sito propone contributi didattici per le scuole di ogni ordine e grado, dalla scuola dell'infanzia alla secondaria di secondo grado, declinati in brevi video-lezioni, giochi interattivi di verifica dell’apprendimento e schede didattiche con contenuti aggiuntivi scaricabili e stampabili, che permettono, almeno virtualmente, di "andare in gita" e imparare facendo esperienza diretta. Idida è un progetto di Itur, società di Mondovì (Cuneo) attiva nel settore del turismo e della cultura, che gestisce diverse realtà del Nord Italia visitate ogni anno da migliaia di studenti per il loro patrimonio culturale, museale e naturalistico. Nella realizzazione delle proposte didattiche di Idida sono stati coinvolti gli operatori del Parco fluviale Gesso e Stura di Cuneo, del Museo Archeologico di Arona (Novara), del Museo della Filigrana di Campo Ligure (Genova), del Falseum di Verrone (Biella) e alla Biblioteca Civica di Limone Piemonte (Cuneo).

"Musei, biblioteche e parchi naturali ospitano ogni anno migliaia di studenti in gita proprio in questo periodo – commenta Emiliano Monaco, vicepresidente di Itur -. Noi abbiamo deciso di dare il nostro contributo per rendere questo ultimo mese di scuola un po’ più simile agli anni passati, permettendo ai bambini e ragazzi di osservare sul web ciò che avrebbero potuto vedere in presenza". "La situazione di straordinaria emergenza che stiamo vivendo ha imposto a tutti gli operatori della scuola un cambio radicale del modo di fare didattica e di educare le giovani generazioni – continua Monaco -. Anche il mondo delle visite e delle gite scolastiche si è trovato a dover immaginare nuove strade per offrire il proprio contributo di conoscenze ed esperienze, fondamentali nel percorso scolastico di ciascun alunno. In quest’ottica, Idida vuol essere anche uno strumento utile per gli insegnanti, un valido supporto ricco di attività curiose e originali per sostenere la didattica a distanza. In base alla risposta e alle richieste degli utenti, continueremo ad arricchire il sito nei prossimi mesi con nuove proposte, nell'ottica di specializzarci nella produzione di contenuti didattici".

Per maggiori informazioni visitare il sito www.idida.it.