Alta Felicità contro Alta Velocità. Stasera (giovedì 24 gennaio) alle 20,45 si tornerà sull'argomento Tav con un incontro-dibattito presso la Birrovia di Cuneo (piazzale Vecchia Stazione).

Tra gli ospiti Luca Giunti, naturalista, componente della Commissione tecnica sulla Torino-Lione per l'Unione montana Valle Susa e i comuni di Torino, Venaria Reale e Torrazza Piemonte, e l'attivista Mario Cavargna; interverranno anche rappresentanti del Comitato in difesa della ferrovia Cuneo-Nizza.

Scrivono gli organizzatori: "No-Tav: 30 anni di lotta contro il simbolo dello spreco di soldi pubblici e distruzione del territorio. Da una piccola valle un esempio concreto per sognare e costruire un altro mondo possibile, per uno sviluppo economico 'ad alta felicità'".

L'evento è organizzato dal Centro di iniziativa politica e culturale Cipec, col sostegno di Tecnotav-tour e Arci.